7°FFF – Gli ospiti – Giacomo Campiotti

GIACOMO CAMPIOTTI


Giacomo Campiotti nasce a Varese nel 1957 ed è laureato in Pedagogia all’Università di Bologna. Ha lavorato per diversi anni nel teatro di piazza, realizzando spettacoli in giro per l’Italia e all’estero. È stato assistente e aiuto regista di Mario Monicelli ne Il marchese del Grillo, Speriamo che sia femmina e I Picari. Frequenta il gruppo “Ipotesi Cinema” ideato da Ermanno Olmi a Bassano del Grappa e realizza per RaiUno i suoi primi apprezzati cortometraggi: Tre donne del 1983, La bomba del 1985 e Ritorno al cinema del 1986. Il suo esordio nel lungometraggio risale al 1989 con il film Corsa di primavera, che racconta la vita di provincia vista attraverso gli occhi dei bambini. Il film viene presentato con successo alla Settimana della Critica alla Mostra del cinema di Venezia e sarà selezionato da numerosi festival internazionali. Inoltre vince il Festival di Giffoni come miglior film.

È del 1994 Come due coccodrilli, con Giancarlo Giannini, Valeria Golino e Fabrizio Bentivoglio. La pellicola, uscita in sordina nelle sale italiane, diventa presto un caso di critica e pubblico, vince numerosi premi in giro per il mondo e viene candidato come miglior film straniero ai Golden Globes del 1996. Sempre nel 1996 dirige Ritratti d’autore: seconda serie. Successivamente scrive e dirige Il tempo dell’amore (1999), un film coprodotto da inglesi e francesi, una storia d’amore ambientata in tre diversi momenti storici e geografici.

Nel 2002 firma la regia della mini serie tv Zivago, un’altra coproduzione internazionale (con Inghilterra e Usa) interpretata da Keira Knightley, Sam Neill e Hans Matheson. Il film viene trasmesso con successo in numerosissimi paesi. Nel 2005 torna al cinema con Mai + come prima, film che tratta tematiche complesse come la morte, la disabilità e l’incomunicabilità tra adulti e adolescenti. Nel 2007 firma la regia della miniserie tv in due puntate L’amore e la guerra con Daniele Liotti e Martina Stella e porta al successo Giuseppe Moscati – L’amore che guarisce, una produzione Artis Spa e Sacha Film Company Srl con Giuseppe Fiorello nel ruolo del protagonista. Il film, che racconta la storia di Giuseppe Moscati, il medico napoletano che dedicò la sua vita alla cura dei malati meno abbienti e divenne Santo, ha vinto il Premio Maximo Award come Miglior Prodotto e Miglior Produzione internazionale al Roma Fiction Fest del 2007. Giuseppe Moscati convince la critica e registra un indice di ascolto altissimo. Lo stesso successo si ripete con la miniserie Rai Bakhita. La santa africana (2009), che vede l’esordio della senegalese Fatou Kine Boye, le interpretazioni di Stefania Rocca, Fabio Sartor, Francesco Salvi, Ettore Bassi, e le musiche originali del compositore Stefano Lentini con il quale collabora anche nel film Il sorteggio, prodotto da Artis Spa, con Giuseppe Fiorello protagonista nel ruolo di Tonino Barone, un giovane operaio della Fiat estratto a sorte come giurato popolare al primo processo alle Brigate Rosse del 1977. Dopo un’anteprima cinematografica il film verrà trasmesso in prima serata su RaiUno nel corso del 2010.

Campiotti sarà poi il regista di Bianca come il latte, rossa come il sangue (2013), versione cinematografica del romanzo d’esordio di Alessandro D’Avenia; seguirà poi la miniserie Braccialetti rossi (2014), che gli conferirà un notevole successo[1]. Entrambi i lavori vedranno la presenza, nel cast di Aurora Ruffino. Ad affiancarla sul set della serie TV è Carmine Buschini: quest’ultimo torna a lavorare sotto la regia di Campiotti nel 2019, con il film per la TV Liberi di scegliere.


GIacomo Campiotti e Cristina Capotondi

Già aiuto regista di Mario Monicelli, ha lavorato con Ermanno Olmi e ha firmato il film candidato ai Golden Globes come miglior film straniero “Come due coccodrilli” con Giancarlo Giannini, Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio. Ha diretto serie italiane e internazionali per la televisione come “Zivago” con Keira Knightley e Sam Neil, “Giuseppe Moscati”, “Non è mai troppo tardi”, “Liberi di scegliere”, “Ognuno è perfetto”. È il regista della serie cult “Braccialetti Rossi”. 

In questo momento sta lavorando ad una nuova produzione sulla storia di Chiara Lubich.

7° FirenzeFilmCortifestival – Venerdi 30 Ottobre 17:30- LIMONAIA DI VILLA STROZZI

IL VALORE DELLE STORIE

Giacomo Campiotti sarà protagonista di un incontro intitolato “Il valore delle storie”.

Un’occasione per parlare di cinema, televisione, racconto audiovisivo, partendo dal suo percorso artistico, e in particolare dalla visione di frammenti dei suoi primissimi lavori, tra cui il suo primo cortometraggio “Tre donne” del 1983.

Un percorso che è una ricerca di storie di senso da portare sullo schermo.

Una necessità, soprattutto in questo periodo, quella di mettere in luce quanto l’impianto filmico e la cultura siano necessari a comunicare messaggi e presenza adeguandosi alla realtà, con nuovi metodi di sperimentazione e comunicazione.

Giacomo Campiotti

Giacomo Campiotti sarebbe dovuto essere a Firenze nella giornata finale del festival. È invece il protagonista di questo webtalk dal titolo “Il valore delle storie”, un dialogo a distanza con Francesco Grifoni e Teresa Paoli, rispettivamente Presidente e Direttrice artistica del Firenze FilmCorti Festival, a disposizione di tutto il pubblico del festival on line.
Un’occasione per parlare di cinema, televisione, racconto audiovisivo, partendo dal suo percorso artistico, e in particolare dalla visione di frammenti dei suoi primissimi lavori, tra cui il suo primo cortometraggio “Tre donne” del 1983.
Un percorso che è una ricerca di storie di senso da portare sullo schermo.
Una necessità, soprattutto in questo periodo, quella di mettere in luce quanto l’impianto filmico e la cultura siano necessari a comunicare messaggi e presenza adeguandosi alla realtà, con nuovi metodi di sperimentazione e comunicazione.

GIACOMO CAMPIOTTI

FILMOGRAFIA

Right from his early days, he was involved in many and diverse work experiences, among which
educator, beekeeper, artisan.
He has a degree in Education. He is an husband and a father of five children.
“CORSA DI PRIMAVERA”
(Spring Race)
film 100 min. 1990

with Massimo Filimberti, Giusi Cataldo, Bobo Citran
CRITICS WEEK VENICE FILM FESTIVAL
INTERATIONAL GRYPHON FESTIVAL BEST FILM
PEOPLE’S CHOICE AWARD ANNECY FESTIVAL
JURY AWARD from the French Union for childhood and youth films

“COME DUE COCCODRILLI”
(Like Two Crocodiles)
film 100 min. 1994

with F. Bentivoglio, G. Giannini, V. Golino
NOMINATED: GOLDEN GLOBE
NICE NEW YORK FESTIVAL 1994: BEST FILM
LOCARNO FESTIVAL: YOUNG JURY AWARD
LOCARNO FESTIVAL: ECUMENICAL AWARD
DAVID DONATELLO Best Supporting Actor: Giancarlo Giannini
SILVER RIBBON Italian National Syndicate of Film Journalists

DE SICA AWARD

VILLERUPT FESTIVAL: AUDIENCE AWARD and JURY AWARD
LAON FESTIVAL: INTERNATIONAL JURY AWARD
MONS BELGIUM INTERNATIONAL LOVE FILM FESTIVAL:

SPECIAL JURY AWARD

and many others

“IL TEMPO DELL’AMORE”
(A Time to Love)
film 100 min. 1999

with Natasha. Regnier, Juliette Aubray, C. Hinds
LOCARNO FESTIVAL Official Selection

17th NEW YORK – AVIGNON FILM FESTIVAL: PRIX TOURNAGE EUROPEEN

ANNECY FESTIVAL: SPECIAL JURY PRIZE

“ ZHIVAGO”
TV movie 4 h 2002 – 2003

with Sam Neil, Keira Knightley, Hans Mathenson, Alexandra Maria Lara
produced by GRANADA TELEVISION LONDON, WGBH BOSTON and MEDIATRADE

BAFTA NOMINATED:
BEST FILM
BEST DIRECTOR
BEST COSTUMES

NEW YORK FILM FESTIVAL 2004 3 WORLD MEDALS:

BEST SERIAL
BEST PHOTOGRAPHY
BEST SOUNDTRACK

MAIANO PRIZE 2003 FOR BEST ITALIAN TV MOVIE

“MAI + COME PRIMA”
(Never Again Like Before)
film 100 min. 2004 -2005

(with L. Chiatti, N. Piatti, N. Cipolla, F. Battilocchio, M. Casu, M. Velluti)

GOLDEN GROLLA 2006
AIACE PRIZE CINEMA D’ESSAI 2006
DAVID DI DONATELLO CANDIDATE 2006

SERGIO LEONE GRAND PRIZE ITALIAN CINEMA FESTIVAL ANNECY 2006

AWARD “L’ALTRO CINEMA” FESTIVAL 2006

FIRST PRIZE JURY’S CHOICE HOLLYWOOD GIFFONI FESTIVAL 2007

JURY’S CHOICE BAFF FESTIVAL 2007
“L’AMORE E LA GUERRA”
(Love and War)
TV movie 220 min. 2006
(with Daniele Liotti and Martina Stella)
MONTECARLO FESTIVAL

“GIUSEPPE MOSCATI”
L’amore che guarisce
(“GIUSEPPE MOSCATI”
The Love that heals)
TV movie di 220 min. 2007

with Beppe Fiorello, Kasya Smutnyak, Ettore Bassi
BEST INTERNATIONAL TV MINISERIES

ROME FICTION FESTIVAL 2007

INTERNATIONAL SALERNO PRIZE FESTIVAL 2007

MONTECARLO FESTIVAL

“BAKHITA”
TV movie di 210 min 2008

Fatou Kine Boye, Fabio Sartor, Stefania Rocca, Sonia Bergamasco, Francesco Salvi
NON-COMPETING PREVIEW PRESENTATION AT THE ROME FICTION FESTIVAL 2008

INTERNATIONAL SALERNO FESTIVAL AWARD 2008

“IL SORTEGGIO”
(The Toss-up)
TV movie di 100 min 2009

with Beppe Fiorello, Giorgio Faletti, Gioia Spaziani

BIARRITZ FESTIVAL FIPA
MOSCA FILM FESTIVAL

“PREFERISCO IL PARADISO”
(I Prefer Paradise)
TV movie di 200 min 2009 – 2010
with Gigi Proietti, Bobo Citran, Francesca Chillemi

This tv movie was a great italian tv succefull and opened in the cinemas all around Spain in 2012

“LA FIGLIA DEL CAPITANO”
(Capitan’s daughter)
TV movie di 200 min 2010

with Vanessa Hessler, Bobo Primo Reggiani, Francesca Chillemi

“MARY OF NAZARETH”
TV movie 200 min 2011 – 2012
German Spanish Italian coproduction
with Paz Vega, Alicia Jung, Luca Marinelli
The biggest audience for tv movie in the last years in Italy

“BIANCA COME IL LATTE ROSSA COME IL SANGUE”

film cinema 100 min. 2012
from the book best seller in many countries
with Luca Argentero, Filippo Scicchitano, Aurora Ruffino.

“NON E’ MAI TROPPO TARDI”
TV movie 200 min 2013 –

With Claudio Santamaria, Nicole Grimaudo, Giorgio Colangeli, Edoardo Pesce.

“BRACCIALETTI ROSSI “
tv series 6x 105’ 2013
“BRACCIALETTI ROSSI 2 “
tv series 6x 105’ 2015
“BRACCIALETTI ROSSI 3 “
tv series 7x 105’ 2017

Questa serie ha avuto un grande successo su Rai 1 ed ha vinto moltissimi premi tra cui

MIGLIOR SERIE ITALIANA
PREMIO GIFFONI
EMY AWARD NOMINATED

“LIBERI DI SCEGLIERE”
TV movie 100 min 2019
with Alessandro Preziosi, Nicole Grimaudo
FESTIVAL DI GIFFONI 2018
LOS ANGELES ITALIA HOLLYWOOD 2019

“OGNUNO E’ PERFETTO”
TV SERIES 3 X 100 min 2019

JUST OPENED IN ITALIAN TV

Se l'articolo ti è piaciuto puoi lasciarci un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.