8° FFF – L’angolo degli Autori –”TAXIDERMAN”

Alberto Michelon è l’unico tassidermista a Padova, e forse l’unico in tutta Italia a specializzarsi in tassidermia per animali domestici. Proprietari in lutto compiono un pellegrinaggio verso il suo studio, in cerca di una seconda vita per il loro adorato compagno, e Alberto ridà loro l’essenza di ciò che hanno perso. Ma ora il suo mestiere non basta, è a un bivio esistenziale.
“Taxiderman” è un documentario che esplora le verità struggenti, poetiche e talvolta esilaranti che vengono alla luce quando la morte è sia oggetto che soggetto.

Alberto is Padua’s only taxidermist, and perhaps the only one in Italy to specialize in pet taxidermy. His typical client grieves for a cat, a dog, a bird, from which they will not be separated even by death. 
Acting as a de facto animal undertaker, skilled technician, and part-time therapist, Alberto tangibly gives his clients the essence of what they lost. But now his craft is not enough, he is at an existential crossroads as he channels his love of the macabre into sculptures made of animal remains. 
More than the life of a singular artist, “Taxiderman” explores the poignant, poetic and sometimes hilarious truths that come to light when death is both object and subject.

ROSSELLA LAENG

Rossella Laeng è una regista pluripremiata di documentari basata a Lecco.
Cresciuta a Milano da padre italiano e madre americana, è fluentemente bilingue e ha vissuto anche in India, Texas, Australia e, più di recente, a New York, dove ha iniziato la sua carriera come produttrice, camera-woman, montatrice, e assistente di produzione.
Ha conseguito un BFA in cinema specializzandosi nella forma del documentario presso il City College di New York, e un certificato in giornalismo presso la NYU SPS.
È solitamente attratta da argomenti strani e di nicchia, storie di interesse umano con protagonisti improbabili: un marionettista gay pensionato, una pagliaccia d’avanguardia femminista, la campionessa indiscussa del concorso di grito Messicano …
Oltre al circuito festival, i suoi documentari sono apparsi anche su The Guardian, The Establishment, e The Huffington Post.

Rossella Laeng is an award-winning documentary filmmaker based out of Lake Como, Italy.  
Raised in Milan by her Italian father and American mother, she is fluently bilingual in Italian and English, and has also lived in India, Texas, Australia, and most recently NYC, where she began her career as a producer, cameraperson, editor, and research assistant. 
Rossella holds a BFA in film with a focus on documentary from the City College of New York, and a certificate in journalism from NYU SPS. 
She is typically drawn to subject matter that is strange and obscure, human-interest stories with unlikely protagonists: a gay, retired marionettist, an avant-garde feminist clown, the undisputed champion of Brownsville’s annual Grito Contest …
Aside from the festival circuit, her documentary work has also appeared on The Guardian, The Establishment, and The Huffington Post. 

Se l'articolo ti è piaciuto puoi lasciarci un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.