1051
post-template-default,single,single-post,postid-1051,single-format-standard,theme-elision,elision-core-1.0.8,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,qode-theme-ver-4.3,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
Title Image

Blog

5° Firenze FilmCorti Festival – Le pre-selezioni di venerdì 20 aprile

  |   Festival, Film Corti   |   No comment

Grandi piccoli film
BeMyRebel_2.3.1_und_2_montiert

 

E’ fissata per venerdì prossimo 20 aprile la penultima giornata di preselezioni, come sempre alla ZAP (Zona Aromatica Protetta) in vicolo S. Maria Maggiore, 1 dalle ore 17.00. Lungi dal poter proiettare tutti i film iscritti finora al Festival, le pre-selezioni sono diventate una sorta di premio per tutti i registi e produttori che sono riusciti ad iscrivere per primi i loro film. Sono una bella vetrina per poter non solo visionare i film in anteprima, ma anche per poter discutere con i registi e gli attori presenti sui film e sul valore del nostro festival.  Nella serata del 20 aprile potremmo ammirare film molto belli provenienti come sempre dalle più svariate località. In questa occasione la parte del leone viene svolta dalle cinematografie europee, con film provenienti dalla Francia, Spagna, Olanda, Austria, Grecia. La Germania sarà presente con l’avveniristico  film musicale Be my rebel di Virgil Widrich . Sarà presente anche Israele col film Heritage di Yuval Aharoni.Gab.jpg
Ampia la presenza di opere italiane: Cerchi di luce di Paolo Goglio, Cenere di Piero Piccioli, A Christmas Carol di Paolo Vecchi e infine Definitely Soy, un film prodotto e girato negli USA dal regista italiano Ruben Zaccaroni.
Come sempre un resoconto della serata, corredato di foto, sarà pubblicato su queste pagine.

Ecco il programma completo:

– A Christmas Carol di Luca Vecchi (IT 2017) – min. 12.37
– Aamir di Vika Evdokimenko (UK 2017) – min. 16.22
– Be my rebel di Virgil Widrich (Ger. 2017) – min. 3.45
– Cavello di Sven Brasser (NL 2017) – min. 23.22
– Cenere di Piero Piccioli  (IT 2017) – min. 6,20
– Cerchi di luce di Paolo Goglio (IT 2017) – min. 15.00
– Chuckwalla di Korinna Krauss (GR/Ger. 2017) – min. 23.00
– Definitely Soy di Ruben Zaccaroni (USA 2017) – min. 12.00
– Elsewhere di Franz Günter Moser-Kindler (Aus. 2017) – min. 23.21
– Funky Lola di Julio Mas-Alcaraz (SP 2017) – min. 17.00
– Gab di Gazanfer Biricik (FR 2018) – min. 10.00
– Heritage di Yuval Aharoni (Isr. 2017) – min. 25.00
– L’uomo alla finestra di Robert Sauerbrey (Ger. 2017) min. 35.00
– Regarde di Charles Grammar (FR, 2917) – min. 25.00
– Somebody’s daughter di Shalini Adnani (UK 2018) min. 10.50
No Comments

Se l'articolo ti è piaciuto puoi lasciarci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.