2184
post-template-default,single,single-post,postid-2184,single-format-standard,theme-elision,elision-core-1.0.8,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,qode-theme-ver-4.3,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
Title Image

Blog

6° Firenze FilmCorti Fest – I film premiati

  |   Festival, Film Corti   |   No comment

 

2019-06-02 - Rive Gauche - 2019 Firenze FilmCorti Festival-106.jpg


La grande serata della premiazioni

ll film venezuelano Lucy di Roberto Gutierrez ha vinto il 6° Firenze FilmCorti Festival. La notizia è stata data dal Presidente della Giuria del Festival Mimmo Calopresti nel corso della vibrante cerimonia delle consegne dei premi che ha avuto luogo sul palco della piazza de Le Murate davanti a centinaia di spettatori.
Si è conclusa dunque la 6° edizione del Firenze FilmCorti Fest, che ha vissuto quattro giornate estremamente intense: 80 proiezioni di film in concorso, numerosi film fuori concorso, dibattiti ed eventi con la presenza di registi e di personalità dello spettacolo. Si sono alternati nella sala cinematografica allestita presso Le Murate.Progetti Arte Contemporanea David Riondino, Matteo Belli, Paolo Sassanelli, Mimmo Calopresti, Antonietta De Lillo. Quest’ultima ha presentato, in prima visione a Firenze, il suo ultimo film, “Il signor Rotpeter”, acclamato alla 2019-06-02 - Rive Gauche - 2019 Firenze FilmCorti Festival-95Mostra del Cinema di Venezia”.  Il Festival, di intesa con la Presidenza dell’Assemblea legislativa dell’Emiia-Romagna, ha inoltre presentato in anteprima in Toscana il docu-film “2 agosto. Cronaca di una strage.”
La grande novità di questa edizione del Festival è stata la istituzione dello Spazio Giovani, che prevedeva, tutti i quattro giorni, proiezioni di film di giovani provenienti dall’Accademia e dalla Scuole di cinema. I giovani si son costituiti anche in Giuria per votare il Premio Giuria Giovani, che è andato al film inglese, diretto dal regista italiano Luca Bertoluzzi, “Lambeth Lights”.

 

 

Ecco tutti i premiati:
Miglior film:  Lucy di Roberto Gutierrez (Venezuela)
Miglior regia: Fauve di Jeremy Comte
Migliore Sceneggiatura: Roberto Gutierrez e Hector Torres per il film Lucy
Migliore attrice: Gilda de Bal del film Spring Flood (Belgio)
Migliore attore: Joshua Peberel del film Arthur Rambo (Francia)
Migliore Fotografia:  Daniele Ciprì per il film U Muschettieri (IT)
Migliore montaggio:  Roberto Gutierrez per il film Lucy
Directorial Debuts Primo Premio: Blue Butterfly di Okan Erunsal (Turchia)
Directorial Debuts Secondo Premio: 2.  Funeral day  di Ambroise Michel (Francia)
Directorial Debuts Terzo Premio: Vuela Mateo di Valerie Quiroga (Spagna)
Premio Giuria Giovani: Lambeth Lights di Luca Bertoluzzi (UK)
Premio Spazio Giovani – Accademia di Belle Arti: Riflessi estranei di Paola Boscaino
Premio Spazio Giovani – Scuola di cinema: The light that unites di Mironel De Wilde

No Comments

Se l'articolo ti è piaciuto puoi lasciarci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.