4034
post-template-default,single,single-post,postid-4034,single-format-standard,theme-elision,elision-core-1.0.9,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,qode-theme-ver-4.3,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
Title Image

Blog

7° FFCF – L’angolo degli Autori –”Emma sulla riva del fiume”

  |   Recensioni   |   No comment

Emma sulla riva del fiume

sceneggiatura di Gianluca Papadia

 

Sinossi
Era la centoventitreesima volta che Yuri dipingeva lo stesso quadro: Emma sulla riva di un fiume. La prima volta era stata proprio qui, sulle sponde della Moscova, quasi cinquant’anni prima. Da allora, la sua brillante carriera di pittore monotematico, lo aveva portato in giro per il mondo, alla scoperta di una riva dove poter magnificare la sua amata. Londra, Parigi, Vienna, Firenze, Calcutta, Manaus, Emma era sempre lì, strabiliante, a prendersi la scena, incurante dello spettacolo che la natura ostentava alle sue spalle, mortificando, con il suo leggiadro incanto, ogni volta un fiume diverso.
La storia di un amore eterno visto dagli occhi di un pittore che ritrae sempre lo stesso soggetto: la sua amata.

 

 

L’ispirazione

L’ispirazione per questa storia mi è venuta proprio a Firenze. Ero in città per ritirare un premio per un’opera teatrale e passeggiando sull’Arno rimasi affascinato dal fatto che, al tramonto, tantissimi pittori si ritrovavano su quella riva del fiume per dipingere. È in quel tramonto rosso acceso e dorato che immaginai si muovesse la protagonista Emma e, anche se l’intreccio parte dalla Russia e si sviluppa in giro per il mondo, è stato l’Arno il vero punto di partenza di tutta la storia.

 

 

gianluca_papadia

Gianluca Papadia scrittore

Scrittore poliedrico con la passione per il teatro. Nel 2013 ha frequentato il corso di scrittura cinematografica alla Scuola del Cinema Sentieri Selvaggi di Roma. Nel 2019 ha partecipato al workshop di scrittura con Daniel Pennac nell’ambito del Napoli Teatro Festival. Cura la rubrica Cattivi Consigli sul blog dei sette peccati capitali Seven Blog.
Pubblicazioni
La rabbia esaudita, Amazon Edizioni 2018
La crociera ed altri racconti, MR Editori 2019

 

Riconoscimenti per il cinema.
La sceneggiatura Mind the gap l’anno scorso è stata finalista qui al Firenze FilmCorti Festival e finalista al Corto e Cultura Film Festival di Manfredonia.

La sceneggiatura Bug l’anno scorso è stata finalista al ToHorror Festival ed è entrata nella Selezione Mercato del Social World Film Festival di Vico Equense.

La sceneggiatura Con le ali ai piedi l’anno scorso è entrata nella Selezione Ufficiale del Mediterranean Film Festival e nel 2018 ha ricevuto una menzione speciale al Festival Internazionale del Cinema Povero.

Il soggetto L’ultimo ostaggio nel 2012 ha vinto il Premio ScrivereOltre.

No Comments

Se l'articolo ti è piaciuto puoi lasciarci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.