1122
post-template-default,single,single-post,postid-1122,single-format-standard,theme-elision,elision-core-1.0.9,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,qode-theme-ver-4.3,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
Title Image

Blog

Elena Bertoldi, la sceneggiatrice premiata al nostro Festival, scompare improvvisamente.

  |   Festival, Film Corti   |   2 Comments
Il Firenze FilmCorti Festival e l’intero staff di Rive Gauche Festival sono vicini alla famiglia e agli amici di Elena Bertoldi, scomparsa a soli 27 anni la scorsa notte nella sua casa a Recoaro. La sua sceneggiatura, “Luna rossa a Genova”,  lo scorso anni è stata selezionata tra le migliori dieci, su una platea di oltre 200 soggetti cinematografici.
Per questo motivo Elena Bertoldi ha partecipato sabato 1° luglio dello scorso anno, alle fasi finali del 4° Firenze FilmCorti Festival.
Elena ci apparve subito una persona dolce e solare. Non potremo mai dimenticare l’emozione dipinta sul suo volto e la gioia per il risultato conseguito. Pur avendo vissuto solo una giornata in sua compagnia, Elena ci lascia un grande vuoto. E’ il vuoto che lasciano le persone che hanno una grande  e rara virtù: quella di saper conquistare il bene e l’affetto degli altri.
2 Comments
  • Enrico | Mag 16, 2018 at 15:27

    Sono il Papà di Elena volevo ringraziarvi per le belle cose che avete scritto su mia figlia , vi ricordo con piacere il tempo trascorso a Firenze durante lo svolgimento del concorso lo scorso anno.
    Elena aveva già preparato un seconda opera per poter partecipare anche all’edizione del 2018 avrei piacere di poterla presentare in sua Memoria
    Vi lascio il mio cell. 3357605650 oppure se possibile vi contatto io grazie
    Enrico Bertoldi

  • Rive Gauche - Film e Critica | Mag 16, 2018 at 19:16

    Anche noi tutti, il nostro staff ed io personalmente abbiamo un bellissimo ricordo di quella giornata. Il terribile evento ci ha infinitamente rattristati. Il prossimo Festival Concorso dedicato alle sceneggiature si svolgerà il 18 ottobre prossimo. Anche noi avremmo piacere di ricordare Elena attraverso la sua seconda opera. In ogni caso ci risentiamo con piacere alla fine di giugno dopo il Festival dei film corti per prendere accordi.

Se l'articolo ti è piaciuto puoi lasciarci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.