1729
post-template-default,single,single-post,postid-1729,single-format-standard,theme-elision,elision-core-1.0.8,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,qode-theme-ver-4.3,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
Title Image

Blog

Film premiati del 5° Firenze FilmCorti Festival a Montaione (FI) venerdì 21 settembre

  |   Film Corti   |   No comment
Laurel Best filmVenerdì 21 settembre proiezioni a Montaione (Firenze) al Cinema teatro Scipione Ammirato in Piazza Gramsci alle ore  ore 21.15: Saranno proiettati alcuni dei migliori film corti premiati al 5° Firenze FilmCorti Festival. La manifestazione è  organizzata da Rive Gauche-Festival e promossa da Diari di Cineclub con il patrocinio del Comune di Montaione.
Per gli appassionati di cinema è in arrivo un’occasione da non perdere assolutamente. Verranno proiettati sette cortometraggi selezionati tra i finalisti dell’ultima edizione del Festival, tra i quali Cubeman (Ungheria, 2017) di Linda Dombrovsky, vincitrice assoluta. Il Festival si è particolarmente specializzato nella ricerca di film di grande qualità mai proiettati in Italia, per offrirli in anteprima al proprio pubblico, prediligendo la scelta di opere indipendenti, rare, dimenticate o sperimentali. “Nella serata di Montaione – spiega il prof. Marino Demata, presidente di Rive Gauche di Firenze – abbiamo cercato non solo di presentare corti premiati, ma anche altri film finalisti che, per le tematiche trattate e per le tendenze innovative nei linguaggi, hanno suscitato molto interesse. Nella programmazione ci sarà spazio anche per il film vincitore edizione 2017: Crash di Hong Heng Fai, un film di Macau, Cina, che affronta con una regia efficace e con stile lieve il problema del potere e delle possibilità di Internet e dei Media. La scelta tende a esaltare alcuni elementi che hanno caratterizzato la nostra rassegna. Perché è tradizione del festival privilegiare quelle pellicole che si segnalano per l’innovazione nei linguaggi cinematografici, nei contenuti al fine di evidenziare il discorso sulla contemporaneità del cinema e delle arti in generale.
Ecco il programma dettagliato:
Angst/Paura (Austria 2017) di Daniel Andrew Wunderer – min 27.00 (Official selection)
Whoever was using this bed (Aust.lia 2016)– di Andrew Kotatko – min. 20 (Official selection)
Eyes (IT 2017) – di Laura Moraci – min. 13 – (Official selection)
Bacha Posh (Sviz 2018) by Katia Scarton-Kim – min 20 (Premio speciale Women in film)

Stand down
 (Usa 2017) by Dana Tynan – min. 7.00 (Premio miglior attore a Billy Bob Thornton
Crash (China-Macau 2016)′ di Hong Heng Fai – (Miglior film Festival 2017) – min. 21
Cubeman (Ungh. 2017) by Linda Dombrovszky – min. 19 (Premio miglior film al 5° FFF)
No Comments

Se l'articolo ti è piaciuto puoi lasciarci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.