1717
post-template-default,single,single-post,postid-1717,single-format-standard,theme-elision,elision-core-1.0.8,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,qode-theme-ver-4.3,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
Title Image

Blog

Il 5° Firenze FilmCorti Festival presenta a Fucecchio una selezione dei film vincitori

  |   Recensioni   |   No comment

Manifestazione promossa da “Diari di Cineclub” col patrocinio del Comune di Fucecchio

 

Laurel Best filmGiovedì 20 settembre proiezioni al Nuovo Cinema Teatro Pacini Fucecchio (Firenze) ore 21 della migliore selezione del Firenze FilmCorti Festival organizzato da Rive Gauche – Film e Critica, promosso da Diari di Cineclub con il patrocinio del Comune di Fucecchio. Ingresso gratuito.
Per gli appassionati di cinema è in arrivo un’occasione da non perdere assolutamente. Verranno proiettati sette cortometraggi selezionati tra i finalisti della quinta edizione del FIRENZE FILMCORTI FESTIVAL, tra i quali Cubeman (Ungheria, 2017) di Linda Dombrovsky, vincitrice dell’ultima edizione del FFF. Il Festival si è particolarmente specializzato nella ricerca di film di grande qualità mai proiettati in Italia, per offrirli in anteprima al proprio pubblico, prediligendo la scelta di opere indipendenti, rare, dimenticate o sperimentali. “Nella serata di Fucecchio – spiega il prof. Marino Demata, presidente di Rive Gauche di Firenze – abbiamo cercato non solo di presentare corti premiati, ma anche altri film finalisti che, per le tematiche trattate e per le tendenze innovative nei linguaggi, hanno suscitato molto interesse. Nella programmazione ci sarà spazio anche per il film vincitore edizione 2016: Lulù and the right words di Enrico Le Pera. La scelta tende a esaltare alcuni elementi che hanno caratterizzato la nostra rassegna. Perché è tradizione del festival privilegiare quelle pellicole che si segnalano per l’innovazione nei linguaggi cinematografici, nei contenuti al fine di evidenziare il discorso sulla contemporaneità del cinema e delle arti in generale”. “A partire da questo evento di giovedì sera – aggiunge l’assessore alla cultura Daniele Cei -. vogliamo dare il via ad un progetto di promozione e valorizzazione delle nuove produzioni cinematografiche, che permetta a giovani e meno giovani di intraprendere un percorso per la crescita di nuove realtà anche nel nostro territorio”.
No Comments

Se l'articolo ti è piaciuto puoi lasciarci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.