835
post-template-default,single,single-post,postid-835,single-format-standard,theme-elision,elision-core-1.0.8,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,qode-theme-ver-4.3,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
Title Image

Blog

Pre-selezioni del 17 marzo. Serata ricca di eventi. A “Mio padre” di Steve Salucci il numero maggiore di voti.

  |   Festival, Film Corti, Pre-Selezioni   |   No comment

Premiate le scrittrici per il Festival delle opere in prosa.

Ieri, 17 marzo, in una serata ricca di ottimi film e di altri eventi, il regista Steve Salucci ha ricevuto, col suo film Mio padre, il maggior numero di preferenze da parte del pubblico. Due erano i film presentati da Salucci, oltre a Mio Padre è tuttora in lizza al vaglio della Giuria anche La marionetta, la cui azione si svolge all’interno di un reparto psichiatrico di un ospedale. Nel frattempo da Roma ci comunicano che la Giuria di esperti di cinema, presieduta dal regista Enrico Le Pera, si è già messa al lavoro per il difficile compito che la attende: quello di riesaminare non solo i film presentati in pre-selezione, ma anche quelli che non sarà possibile presentare. Infatti l’enorme numero degli iscritti al nostro Festival esclude ogni possibilità che siano presentati tutti i film in pre-selezione, come ci si poteva attendere se il numero complessivo dei film in concorso fosse stato inferiore. Per le pre-selezioni sono possibili infatti solo altre quattro sessioni, il 23 marzo, e il 6, 13 e 20 aprile, che non potranno coprire naturalmente tutti i rimanenti film in concorso.

Nella serata c’è stato un intermezzo con due ospiti gradite, le scrittrici finaliste del Rive Gauche Festival per le opere letterarie, tenutosi a dicembre 2017, che hanno ritirato i premi loro tributati dalla Giuria presieduta da Maria Rosaria Perilli. Si tratta di Emanuela Pettinelli, primo premio assoluto per il miglior romanzo presentato al Festival (Fortune e sfortune di una Beatles fan) e di Isabella Pileri, menzione speciale per l miglior romanzo giallo. I premi sono stati consegnati di persona dalla Presidente della Giuria delle opere letterarie Maria Rosaria Perilli.

No Comments

Se l'articolo ti è piaciuto puoi lasciarci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.